ABOUT


“Non sono una Nail Artist,

Non sono un’ Estetista

Non sono una Designer.

E non sono mai stata brava

a mettere lo smalto….

Ma ho una forte passione per

unghie dal design discutibile.


Mi chiamo Marta e sono

la founder di Nailing Queen.


Se sei impedita/o come me

a farti le unghie sei nel

posto giusto.”

- MARTA (Founder, Nailing Queen)

 

Come nasce Nailing Queen?

Ho sempre avuto una forte passione per la Nail Art ma una scarsa manualità nell’applicazione dello smalto, venivo spesso presa in giro dalle mie amiche per quanto fossi impedita.

Ad un certo punto, ho scoperto le nail wraps e me ne sono innamorata. La cosa che mi piace di più è che consentono di farsi una manicure dalle fantasie e/o colori più svariati in poco tempo e senza dover spendere un occhio della testa nei centri estetici.

Nella creazione di Nailing Queen, però, il focus non è solo sul prodotto in sè per sè.

Brand values and goals

Nailing Queen viene lanciato per soddisfare due esigenze: Da un punto di vista pratico, risolve il problema delle tempistiche della manicure (tempo di asciugatura) e scarsa manualità nell’applicazione dello smalto.

Da un punto di vista socio-psicologico, da la possibilità all’utente di esprimere la propria creatività nella personalizzazione della manicure. È su quest'ultimo aspetto, ma non solo, che si forma la Brand identity di Nailing Queen, e, cioè, la creatività e la self-awareness.

Creatività

“Nailing Queen non è solo un Brand
Nailing Queen sono persone,
persone che non hanno paura
di esprimere la propria creatività.”

 

Ogni essere umano dispone di creatività che spesso per ragioni esogene (Scuola, Ufficio, etc.) viene repressa. Secondo Ken Robinson: “There are various myths about creativity. One is that only special people are creative, another is that creativity is only about the arts, a third is that creativity cannot be taught, and a fourth is that it’s all to do with uninhibited “self-expression.”

None of these is true. Creativity draws from many powers that we all have by virtue of being human. Creativity is possible in all areas of human life, in science, the arts, mathematics, technology, cuisine, teaching, politics, business, you name it.”

Self Awareness

La repressione della creatività è un fenomeno che spesso porta ad un profondo senso di insoddisfazione.

Ed è così che ci si ritrova a vivere la cosiddetta crisi esistenziale da Millennial, in cui viene messo tutto in discussione dal lavoro alla vita sentimentale e così via.

Ecco perché nel behind delle collection Nailing Queen si pone l'obiettivo di esortare e motivare gli users ad affrontare i problemi con proattività.

Questo è evidente anche nella creazione delle Collection dei vari Nail Design. Ecco un esempio: “I AM A RAINBOW, la Collection dedicata agli amanti dei colori pastelli, a chi crede che gli unicorni esistono e chi affronta i problemi della vita sapendo che peggiore è la tempesta e più bello sarà l'arcobaleno🌈